È giunto a conclusione il Progetto Raf “Ridisegnare l’Ambiente ed il Futuro”, promosso dalla Fondazione BCC della Valle del Trigno con il contributo del Dipartimento per le Politiche della Famiglia  della  Presidenza del Consiglio dei Ministri, che ha visto coinvolti gli alunni delle classi 5^C e 5^D della Scuola Primaria “L. Martella” dell’I.C. “Gabriele Rossetti”, nell’a. s. 2021/2022.

Si è trattato di un percorso di cittadinanza attiva finalizzato alla conoscenza, valorizzazione e tutela del Territorio, compreso nella valle del fiume Trigno, che ha condotto i bambini della Scuola Primaria alla creazione collaborativa di un fumetto per ogni classe attraverso la riflessione sui temi della memoria storica e del rispetto del bene comune ed in particolare dell’ambiente.

Il percorso educativo, di tipo artistico ed esperienziale, realizzato dalle scolaresche ha inteso accrescere la consapevolezza nei bambini circa l’importanza del patrimonio storico e culturale del proprio ambiente di vita. Gli alunni sono stati motivati ad essere propositivi e collaborativi per migliorare il contesto di appartenenza utilizzando la tecnica del fumetto.

I due opuscoli a fumetti: “Alla scoperta di Vasto” (della classe 5^C con il coordinamento dall’insegnante Teresa Gileno) e“Un viaggio nel tempo per Raf” (della classe 5^D con il coordinato dall’insegnante Paola Massone) sono il frutto della fantasia, della collaborazione tra gli alunni e di una accurata rielaborazione delle esperienze realizzate nell’ambito del Progetto.  Gli elaborati costituiscono ottimi strumenti divulgativi della storia e del patrimonio culturale del nostro Territorio. I lavori, attraverso i fumetti, esaltano le peculiarità e il valore delle risorse artistico paesaggistiche.

Il progetto articolato in più fasi ha coinvolto gli alunni in incontri formativi con gli esperti del progetto che hanno illustrato loro le caratteristiche della proposta progettuale e approfondito il tema della cittadinanza attiva. Silvia Santorelli di Muse Molise ha trattato il tema relativo  alla memoria storica, Chiara Valentini di Comma Srl e la giornalista  Valentina Fauzia hanno curato la parte relativa allo storytelling, per la parte legata al fumetto  gli alunni hanno incontrato  Matteo Mastragostino l’autore di Primo Levi fumetto tradotto in 5 lingue in tutto il mondo.

I testi finali sono stati revisionati e pubblicati da Comma Srl mentre i disegni prodotti dagli  alunni sono stati curati ed integrati  dall’esperta Francesca Amoroso.

Sono stati realizzati ulteriori lavori di ricerca, di studio, laboratori ludico-esperienziale presso il Palazzo Ducale di Mafalda curato dalle Associazioni partner di progetto, il Concorso sulla differenziata nelle scuole. La partecipazione al concorso ha visto il coinvolgimento degli alunni e delle famiglie per la raccolta differenziata della plastica a tal proposito sono state costituite tre eco-isole nel Territorio della Valle del Trigno. I bambini saranno ancora protagonisti nei prossimi giorni in eventi finali di comunità ovvero in serate di presentazione e di premiazione presso i Comuni coinvolti nel Progetto Raf.

È grande la soddisfazione di tutti i Soggetti coinvolti nell’iniziativa e in particolare la Dirigente Scolastica Prof.ssa Maria Pia Di Carlo che insieme all’Assessore all’Istruzione del Comune di Vasto Anna Bosco hanno ringraziato gli alunni, i docenti e gli esperti per il lodevole lavoro realizzato e tutte le famiglie per la loro collaborazione. Hanno inoltre sottolineato l’importanza delle sinergie per la realizzazione di una comunità consapevole e attenta al proprio Territorio e per la realizzazione di un futuro sempre migliore.

Concludendo   la Dirigente Scolastica Prof.ssa Maria Pia Di Carlo ha affermato che il Progetto Raf è in  linea con il Piano dell’Offerta Formativa della dell’Istituto Comprensivo “Gabriele Rossetti” e con la  metodologia del Service Learning con il quale  già da anni si realizzano nel Comprensivo  progetti. In quest’ottica i giovani apprendono come essere utili alla società in cui vivono, come migliorare il contesto di appartenenza insieme agli altri stakeholders. Gli alunni sviluppano inoltre le competenze di progettazione, di realizzazione, di lavoro in team per il conseguimento degli obiettivi prefissati nei progetti.

galleria fotografica