Alla Scuola Primaria “L. Martella” dell’I.C. “Gabriele Rossetti” di Vasto, grande entusiasmo e partecipazione per le attività di gioco-sport. Gli alunni, nella palestra della scuola, stanno svolgendo il Progetto gratuito “Pallamano@scuola”, promosso dalla Federazione Italiano Giuoco Handball, con la conduzione dall’esperto l’allenatore di Pallamano Carlos Mario Mungo. L’obiettivo è quello di contribuire allo sviluppo integrale degli alunni utilizzando le attività ludico – motorie e di gioco sport della pallamano come strumento educativo. Si tratta di un progetto della durata di due settimane che prevede due ore di attività per ciascuna classe coinvolta: prime, seconde, terze e quarte. Si intende estendere la suddetta iniziativa nelle prossime settimane anche alle classi quinte al fine di offrire a tutti bambini della scuola le medesime opportunità formative, riferisce l’insegnante Domenica Di Pasquale referente dell’area sport per la Scuola Primaria. Sono attualmente coinvolti circa 250 alunni delle classi prime e seconde che si stanno cimentando con giochi propedeutici alla disciplina sportiva della pallamano e più di 200 alunni, delle classi terze e quarte, che stanno sperimentando un iniziale approccio alla pallamano.

Inoltre a breve avrà inizio il Progetto “Pallavolo per tutti”, della durata di una settimana, che impegnerà tutte le classi del plesso scolastico con un’ora di gioco-guidato grazie alla presenza dell’esperto Giorgio Amorosi, docente formatore Libertas CONI. La finalità è quella di contribuire allo sviluppo della pratica sportiva come sana consuetudine di vita volta al miglioramento delle capacità psicofisiche e relazionali dei bambini, per questo le attività saranno: “psicomotricità nella pallavolo” e sviluppo della conoscenza di base della Pallavolo.

“Non vi è dubbio sui benefici dell’educazione motoria sullo sviluppo psico-fisico e la salute individuale e sociale degli alunni – sottolinea il Dirigente Scolastico prof.ssa Cristina Eusebi – pertanto, nel corso dell’anno scolastico, si favoriranno per tutta l’utenza dell’Istituto Comprensivo “Gabriele Rossetti” diverse attività di educazione fisica. Le esperienze formative che si andranno ad implementare saranno significative per i nostri alunni ed in particolar modo inclusive, ovvero volte ad accrescere l’Offerta Formativa all’insegna del benessere e del superamento di ogni forma di barriera”.

Domenica Di Pasquale