Sebbene in tempo di pandemia, l’arte non si ferma e produce buoni frutti. Possiamo dire, anzi, che in questo periodo storico l’espressività artistica sia uno stimolo ancora più prezioso per lanciare messaggi di speranza e di rinascita. Così è stato dimostrato dal X Concorso Artistico Nazionale – Premio Celommi 2021, inserito nel progetto nazionale “Per l’alto mare aperto – Approdi nelle isole dantesche” (attinente alle Celebrazioni dei 700 anni dalla morte di Dante).
L’I.C. “G. Rossetti” di Vasto ha accolto l’invito all’adesione e, grazie all’abilità degli alunni e all’efficace guida delle insegnanti, si è distinto per la qualità degli elaborati presentati e per il numero dei riconoscimenti conseguiti. Gli studenti della Scuola Primaria “L. Martella” e della Scuola Secondaria di I grado “G. Rossetti” hanno partecipato alla sezione “Natura…l…Mente”, ispirata all’anno internazionale della salute delle piante (2020). Questi gli alunni della Scuola Primaria che si sono distinti: Alessandro Di Santo della 1^C (Primo premio sez. “Arti visive”, Scuole Primarie); Giulia Marocco della 1^B, Nicolò Pio Febbo della 4^ B e Nicholas Ruzzo della 4^E (Menzioni Speciali). Per la Scuola Secondaria di I grado il massimo riconoscimento è stato attribuito alla classe 3^D dell’Indirizzo artistico (Primo premio sez. “Arti visive”, Scuole Secondarie di I grado). Le docenti che hanno accompagnato i ragazzi in questa significativa esperienza sono state per la Primaria le Maestre Mary Nora Ramundi e Santina Sabia (1^C), Domenica Di Pasquale e Anna Tana (1^B), Serena Loporchio (4^B), Angelita Napoleone (4^E); per la Secondaria di I grado la Professoressa Stefania D’Orazio.
La cerimonia di premiazione, tenutasi nella mattinata del 31 maggio 2021 presso l’I.C. “R. Levi Montalcini” di Torricella-Civitella, Torricella Sicura (TE), è stata seguita in collegamento online dai vincitori nell’Auditorium del plesso della Scuola “G. Rossetti”. Con i ragazzi hanno assistito all’evento anche la Dirigente Maria Pia Di Carlo, che ha lodato il talento dei premiati, e le insegnanti coinvolte nella partecipazione al Premio Celommi. Riguardo alla Scuola Secondaria di I grado, la Dirigente ha sottolineato come l’orientamento per Indirizzi delle “Rossetti” confermi la propria validità, ottenendo sempre risultati soddisfacenti nelle specifiche branche concorsuali.
Emozionante è stato seguire, per quanto a distanza, la condivisione delle opere prodotte dai giovani artisti e la lettura delle motivazioni della Giuria per le scelte operate. Certamente il successo ottenuto spronerà i ragazzi ad impegnarsi in iniziative future, ma un obiettivo importante è già stato raggiunto grazie alla riflessione sul rispetto per l’ambiente attraverso la bellezza legata alla creatività.

Daniela Madonna